Ti trovo cambiato (studio sociologico dei passeggeri prima e dopo il viaggio)

Da ogni viaggio si rientra cambiati. E non è una di quelle frasi alla Osho o peggio ancora alla Fabio Volo, è che proprio tornare da un viaggio ti devasta, ti stanca, ti scoraggia e deprime. Una recente ricerca (fonte: io) dimostra come questo massimo stato di devastazione psicofisica tocchi il suo picco massimo nel […]

Continua a leggere "Ti trovo cambiato (studio sociologico dei passeggeri prima e dopo il viaggio)"

Guidare con prudenza ovvero “come ti rovino il tour guidato”

La visita guidata… esperienza che può rendere indimenticabile un luogo altrimenti difficilmente valorizzabile o viaggio negli inferi attraverso ore ed ore di noia? Entrambe le cose, a seconda di colui o colei che la conduce. Nel corso dei miei viaggi sono entrato in contatto con guide di ogni tipo, da quelle improvvisate a quelle scoglionate, […]

Continua a leggere "Guidare con prudenza ovvero “come ti rovino il tour guidato”"

Un Italiano a… Helsinki

La scorsa settimana ho comunicato agli amici che avrei trascorso qualche giorno a Helsinki. La risposta più gettonata dagli stessi è stata “e che sta ad Helsinki?”. Per buona parte degli Italiani un buon motivo per lasciare l’amata patria è solo quello di andare a Barcellona, Parigi e Londra (se estate in Grecia e Croazia, […]

Continua a leggere "Un Italiano a… Helsinki"

Applausi All’Atterraggio

“Ma hai visto, una pizza Margherita costa 15 euro… ladri” “Assurdo, è un quattro stelle e non ha neanche il bidet… schifo” “E tu questo me lo chiami caffè…e menomale che ho detto Espresso” Si tratta di tre tipologie di frasi che hanno un solo punto in comune: colui che le pronuncia, la categoria più […]

Continua a leggere "Applausi All’Atterraggio"